In Italia non si vuole combattere l'evasione fiscale! Non serve redditometro o congruità ecc. ciò serve ad arricchire i commercialisti. E' sufficiente permettere al cittadino di scaricare tutte le spese sostenute con scontrini, ricevute fiscali o fatture. Il contribuente pagherebbe le tasse su quanto rimasto in tasca. Oltre a pagare le tasse sul reddito, si pagano tasse sui carburanti, sul caffè sul pane sull'auto nuova, sul telefono gas acqua. Cosa me ne faccio della ricevuta fiscale del parrucchiere o del meccanico o del lattoniere, o dell'elettricista? Si faccia come negli Stati Uniti chi evade subito in galera. Cosa ne pensate?